PADULA (SA)TEGGIANO (SA)

VISITA GUIDATA

Scuola primaria  Classe IV-VScuola secondaria di I e II grado

AMBITO

Storia, arte e immagine, ambiente

TESORI D’ARTE NEL VALLO DI DIANO

CERTOSA DI PADULA - CENTRO STORICO DI TEGGIANO

ATTIVITà

TEMPI
9.30 – 16.30

Escluso martedì


N° ALUNNI
minimo 40


€ 12.00 pro-capite – escluso il trasporto   (vedi paragrafo “Notizie utili”)

Comprensivo di: 

  • Dispensa introduttiva all’uscita  (per gli insegnanti);
  • Biglietto Museo delle Erbe
  • Accompagnatori/guide  Argonauta;
  • Schede per il questionario di verifica;
  • Organizzazione generale  (prenotazioni, logistica, ecc.).

OPZIONE
Uno dei due siti può essere sostituito dalla visita alle Grotte di Pertosa al costo di € 18.00


VISITA GUIDATA

Imperdibile la visita alla Certosa di San Lorenzo, maggiore monumento monastico del Meridione d’Italia fondato nel 1306. Esuberanti gli apparati decorativi e la grandiosità del complesso (51.500 metri quadrati) che non finiscono mai di stupire.

Singolare è l’antica cucina dei monaci, dove domina la grande cappa della fornace centrale. Vero gioiello del convento è l’appartamento del priore, composto da dieci stanze ora parzialmente destinate a Museo, che affacciano su uno splendido giardino. Impressionante il chiostro grande su cui affacciano le celle dei monaci.

Centro storico di Teggiano Tra i centri storici della Provincia di Salerno, Teggiano (m. 637 s.l.m. e 8.348 ab.) è certamente quello che ha conservato meglio la sua antica fisionomia di roccaforte. L’aspetto naturale di oppidum romano, ricordato ancora oggi dalla conservazione in pianta del Cardo e del Decumano viene rinnovato in epoca normanna e in età federiciana. In epoca medioevale la potente famiglia Sanseverino vi costruì il Castello e la elesse a roccaforte dove potersi rifugiare in caso di pericolo. Lì Antonello Sanseverino, Principe di Salerno e signore dello Stato di Diano, insieme a molti altri feudatari della zona, ordì la Congiura dei baroni, una sorta di sommossa fiscale contro il re di Napoli Federico d’Aragona e conclusa nel 1487 con l’accordo fra le parti.

Materiale didattico

Scarica la mini dispensa introduttiva dell'uscita "Tesori d'arte nel vallo di Diano"

SCARICA

Galleria media

Guarda le foto e i video

VAI ALLA GALLERIA

Scheda di adesione

Scarica la scheda per richiedere e prenotare le nostre attività

SCARICA

Offerta formativa

Scarica il catalogo dell'offerta formativa 2016/2017

SCARICA

LA NOSTRA SEDE

Vedi la mappa per raggiungerci

apri la mappa

SCRIVI UNA RICHIESTA

Scrivi una mail per qualsiasi informazione

invia email

RICHIEDI UN CONTATTO

Invia il tuo telefono o la tua email e un nostro consulente ti contatterà il prima possibile

richiedi