AL VIA LA RASSEGNA ANNUALE DI STUDI, RICERCHE E NOTIZIE DI SCOPERTE PROMOSSA DALLA FONDAZIONE PAESTUM

7-9 settembre 2016 Hotel Ariston, via Laura 13 – Paestum

Di seguito il programma completo

 

Grandi storie e archeologia: il Mediterraneo antico tra conflitti ed integrazione

Mercoledì 7 Settembre 2016
ore 9.00 – Apertura Iscrizioni

ore 10.00 – Saluti Autorità
L. Godart, Consigliere per la Conservazione del Patrimonio – Presidenza della Repubblica
C. Bon Valsassina, Direzione Generale per l’Archeologia, le Belle Arti e il Paesaggio – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Rappresentante della Regione Campania
I. Voza, Sindaco di Capaccio-Paestum

ore 10.45 – E. Greco, Le Grandi Storie e i Dialoghi

Grandi Storie 2016
SALA SATURNO
Il Mediterraneo antico tra conflitti e integrazione

Le armi e le guerre – Presiede A. Rouveret
ore 11.00 – A. Vassilogamvrou, Il palazzo miceneo di Sparta e le sue armi. Una scoperta epocale
ore 11.30 – E. Greco, A. Correale, Efestia (Lemno), Il santuario dell’istmo e le sue frecce votive
ore 12.00 – S. Vassallo, Vincitori e vinti ad Himera: archeologia di due campi di battaglia
ore 12.30 – Raimon Graells i Fabregat, La imagen muda del triunfo: el tropaion suritalico de la Antikensammlung de München y su contexto
ore 13.30 – Pausa Pranzo

I trofei e gli altari – Presiede M. Cipriani
ore 15.30 – E. Kountouri, Il Trofeo di Silla a Cheronea. Dalla descrizione di Plutarco alla scoperta del monumento
ore 16.00 – S. Foresta, Dalla guerra alla pace: l’altare di Nikopolis e l’ara Pacis di Augusto

Incontri di civiltà – Presiede A. Pontrandolfo
ore 16.30 – P. Gallo, Un esempio d’integrazione durevole: l’Isola di Nelson, colonia protoellenistica sulla costa alessandrina
ore 17.00 – O.Voza, E. Pietroni, F. Antinucci, Un assedio di Paestum: versione multimediale realizzata per conto della Fondazione Paestum
ore 17.30 – Coffee break
ore 18.00 – P. Matthiae, L’archeologia nei teatri di guerra oggi. Dalle distruzioni alla rinascita

Giovedì 8 Settembre 2016
Dialoghi 2016
SALA NETTUNO
Insediamenti urbani e territorio

Insediamenti preistorici – Presiede A. Vassilogamvrou
ore 09.00 – E. Soriano, C. Albore Livadie: La facies di Palma Campania e i suoi rapporti con le facies coeve dell’Italia medio-tirrenica e dell’Italia meridionale: considerazioni alla luce delle recenti scoperte
ore 09.20 – A. Tunzi: Il Campo del vasaio: influssi delle culture campane nella preistoria della Puglia nordoccidentale
ore 09.40 – L. Coluccia: Percezione visiva del paesaggio e strategie di controllo territoriale nel Salento dell’Età del Bronzo
ore 10.00 – T. Messina: La capanna I di Calicantone (Cava Ispica): la distribuzione spaziale per uno studio funzionale
ore 10.20 – P. Aurino, M. De Falco, V. Mancusi, M. Moretti: Prima di Poseidonia: la vita e la morte sotto i templi
ore 10.40 – Dialoghi
ore 11.00 – Coffee Break

Insediamenti protostorici e arcaici – Presiede M. D’Acunto
ore 11.20 – T. Marino: Dinamiche insediative e processi di formazione urbana tra età del Bronzo Finale e Prima età del Ferro in Etruria
ore 11.40 – V. Tosti: La nascita di Sparta: per una revisione critica degli indicatori archeologici
ore 12.00 – M. Musio: La città di Dreros tra VIII e II sec a.C
ore 12.20 – N. Allegro: Himera: la città e il quartiere portuale alla foce del fiume Imera
ore 12.40 – L. Ficuciello: Poseidonia-Paestum: la storia della città vista da un abitato
ore 13.00 – D. Elia, V. Meirano: Locri Epizefiri: al cuore dell’antica città. Vecchi problemi e nuove scoperte, dalla fondazione all’età romana
ore 13.30 – Dialoghi
ore 13.50 – Pausa pranzo

Dall’età arcaica alla romanizzazione – Presiede L. La Rocca
ore 15.00 – L. Cicala: Velia. Le ricerche nel Quartiere meridionale dell’Università di Napoli Federico II
ore 15.20 – C. Di Nicuolo: Elea, uno spazio per il culto di Asklepios. Per una riconsiderazione dei realia
ore 15.40 – A. Tomeo: L’abitato ellenistico-romano nel Foro di Cuma
ore 16.00 – L. Rebaudo, C. Annese: Un progetto Mibact-Unical-Uniud: materiali dall’area archeologica B.P.C. di Crotone
ore 16.20 – F. Lerosier: Neapolis, approccio archeologico del spazio periurbano in età greca
ore 16.40 – L. Mancini: Il santuario dell’ “Acropoli A” di Dymokastro in Tesprozia (Epiro)
ore 17.00 – B. Ferrara: Heraion alla foce del Sele: un edificio tardo arcaico dalla zona C e le tracce del percorso viario
ore 17.20 – Dialoghi
ore 17.40 – coffee Break

Chorai – Presiede C. Rescigno
ore 18.00 – A. D’Angiolillo: La chora di Elea e il suo sistema di difesa
ore 18.20 – E. De Magistris: Palinuro e la pestilentia (serv. in Verg. Aen. VI 378-381)
ore 18.40 – O. Menozzi: La chora di Cirene (Libia) tra scoperte, attuali conflitti e problemi legati alla salvaguardia
ore 19.00 – G. Spallino: Le fattorie dell’Attica in età classica
ore 19.20 – M. Duret: Il territorio di Crotone durante il periodo romano
ore 19.40 – Dialoghi

SALA MERCURIO
Contesti, produzioni e circolazioni

Contesti di abitato – Presiede M. Osanna
ore 09.00 – F. Luongo: Il santuario di Artemis Orthia a Sparta
ore 09.20 – R. Panvini: Il complesso emporico arcaico di Gela
ore 09.40 – A. Bertelli: Le pietre con anelli. Apprestamenti per il sacrificio nell’Occidente greco
ore 10.00 – F. Sudano: Un progetto congiunto Mibact-Unical-Uniud: il santuario in contrada Calderazzo a Medma. Dati preliminari su materiali inediti dello scavo di P. Orsi.
ore 10.20 – F. De Stefano: Ricomporre e interpretare l’antico. Un caso di studio dal santuario metapontino di San Biagio della Venella
ore 10.40 – M. Giglio: Un santuario salutare dal territorio di Neapolis
ore 11.00 – Coffee Break

Presiede P. Giulierini
ore 11.20 – R. Spadea: Interazioni tra Greci e Bretii nell’istmo lametino: Terina, Hipponion, Ager Teuranus
ore 11.40 – T. D’Angelo: Between boundaries and connections: the messapian stelai in their regional context
ore 12.20 – F. Perissato: Eleusis and the Eleusinian myth in the Roman Period: spatiality and context
ore 12.40 – S. Gallo: Le tavole greche di Heraclea. Appunti di paleografia e spunti indiziari
ore 13.00 – C. Pellegrino: L’epigrafia nel centro etrusco-sannita di Pontecagnano. Paleografia, onomastica, contesti
ore 13.20 – M. E. Oddo: Tra archeometria e archeologia mediterranea. Una storia complessa
ore 13.40 – Dialoghi
ore 14.00 – Pausa pranzo

Contesti di necropoli – Presiede L. Cerchiai
ore 15.00 – R. Agostino, F. Quondam: Il mondo indigeno della Locride in età arcaica: tra conflitti e integrazione
ore 15.20 – M. Congrui: Per una ricostruzione del paesaggio funerario di Gela: nuovi dati dalle ricerche a Capo Soprano
ore 15.40 – N. Di Carlo: Esiti dei contatti tra Indigeni e Greci in contesti funerari: i casi di Agrigento e Sabucina
ore 16.00 – E. Citera: I corredi funerari delle prime generazioni della colonia greca di Poseidonia: un contributo alla puntualizzazione della cronologia della fondazione
ore 16.20 – P. Contursi: La tomba e l’eroe. Spazi del culto e forme rituali
ore 16.40 – B. Balducci: Dall’Eubea alla Macedonia, dalla Macedonia alla Magna Grecia. Alcune riflessioni sui roghi funebri nel mondo greco
ore 17.00 – R. Sirleto: Scavi antiquari e ricerca contemporanea in un settore della necropoli orientale di Capua
ore 17.20 – V. Petta, A.R. Russo: Mobilità e integrazione a Pontecagnano tra V secolo e IV sec. a.C.
ore 17.40 – Coffee Break
ore 18.00 – S. Scala: Ritualità funeraria di una comunità: la tomba 1 di S. Leonardo (Salerno)
ore 18.20 – A. Serritella: Per una definizione delle prime fasi di vita di Picentia
ore 18.40 – Dialoghi

Venerdì 9 Settembre 2016
Dialoghi 2016
SALA NETTUNO
Insediamenti urbani e territorio

Territori di frontiera e mondo indigeno – Presiede R. Panvini
ore 09.00 – C. Baranello: I tumuli della Mauretania Tingitana
ore 09.20 – R. Leone: Indagini a Tabiet el Ramlah (Abuqir)
ore 09.40 – B. Ferrara, M. Giacco: Roscigno-Monte Pruno: nuovi dati dalle recenti indagini
ore 10.00 – C. De Domenico: Contatti e interazioni culturali nella media valle dei fiumi Dittaino e Cornalunga. Il caso del sito di Monte Iudica (CT)
ore 10.20 – A.M. Tunzi, R. Cassano, F.M. Martino: La vicenda urbana di Siponto ridisegnata dalle recenti indagini
ore 10.40 – A. Pecci: La Via Herculeia e il suo percorso da Potenza a Grumentum: status questionis e nuovi strumenti di ricerca.
ore 11.00 – Coffee Break

Dinamiche territoriali in Italia meridionale – Presiede T. Cinquantaquattro
ore 11.20 – F. Tarlano: Ager Grumentinus: una nuova lettura del popolamento antico in alta Val d’Agri
ore 11.40 – M. L. Marchi: Insediamenti, città e territorio: il popolamento e dinamiche insediative in area apulo-lucana.
ore 12.00 – M. Bassani: Le acque termominerali in Magna Grecia e Sicilia, fra archeologia e fonti letterarie
ore 12.20 – G. Mastrocinque: Il paesaggio urbano e rurale di Egnazia tra archeologia, tutela e comunicazione
ore 12.40 – Dialoghi
ore 13.00 – Pausa pranzo

Organizzazione territoriale in età romana – Presiede R. Cassano
ore 15.00 – M. Ippoliti: Caratteri e sviluppo delle ville nel Suburbio di Roma tra il Tevere e la via Appia
ore 15.20 – S. Bossi: L’area della Casa delle Vestali in età tardo antica e post-classica (IV-XVI secolo d.C.): sviluppi architettonici ed evoluzioni nel paesaggio alla pendice settentrionale del Palatino.
ore 15.40 – P. Fileri: Iside, Serapide e i “συννàοι θεοí”. Le assimilazioni multiformi dei culti “stranieri” a Creta.
ore 16.00 – A. Toscano Raffa: La cuspide nord-orientale della Sicilia in epoca tardo-antica: continuità/discontinuità dei centri urbani e modalità insediative.
ore 16.20 – Dialoghi

Restauro e valorizzazione – Presiedono O. Voza, G. Zuchtriegel
ore 16.40 – R. Panvini: Gela, il restauro del muro di fortificazione di età ellenistica. Metodologia di intervento e fasi di uso
ore 17.00 – F. Iannone: Il cosiddetto tempio di Rhea a Festos: nuove riflessioni sulle strutture e sulla documentazione degli scavi
ore 17.20 – D. Giampaola, U. Carughi, G. Giordano: I cantieri della metropolitana di Napoli, dagli scavi ai progetti i valorizzazione
ore 17.40 – P. Germoni, A. Ghelli, G. Boetto: Ostia antica e la foce del Tevere
ore 18.00 – L. Tomay: Un’esperienza di valorizzazione al Museo Archeologico Nazionale di Montesarchio
ore 18.20 – F. Lella, S. G. Malatesta, L. Marsicano: ExPortus – Viaggio attraverso il Mediterraneo
ore 18.40 – G. Ariano: Patrimonio culturale e la nuova comunicazione in Italia
ore 19.00 – M. R. Vairo: La didattica museale esperienziale
ore 19.20 – Dialoghi

SALA MERCURIO
Contesti, produzioni e circolazioni

Produzioni – Presiede R. Di Cesare
ore 09.00 – E. Giovannelli: La circolazione degli aegyptiaca nel Mediterraneo: alcuni casi tra area egea e penisola italiana nella prima Età del Ferro e Orientalizzante
ore 09.20 – A. D’Alessio, S. Marino: Un tetto “acheo” da Sibari
ore 09.40 – C. Rescigno: I più antichi tetti di Paestum
ore 10.00 – V. Capozzoli: Iconografia e centri di produzione delle terrecotte architettoniche nella Basilicata indigena fra VI e III sec. a.C.
ore 10.20 – E. Bilbao Zubiri: Nuove prospettive di ricerca sulla coroplastica arcaica di San Biagio (Metaponto)
ore 10.40 – L. Cicala, L. Vecchio: I laterizi bollati di Elea-Velia
ore 11.00 – Coffee Break

Presiede M.C. Monaco
ore 11.20 – M. L. Rizzo: Testimonianze di attività artigianale dall’area urbana di Poseidonia
ore 11.40 – M.L. Tardugno: La classe ceramica “Ruvo-Satriano” nei corredi delle necropoli di Atena Lucana (Sa)
ore 12.00 – E. Radaelli: Salse di pesce a Roma in età Medio Imperiale. Considerazioni dai ritrovamenti anforici presso le cd. “Terme di Elagabalo”
ore 12.20 – Dialoghi
ore 13.00 – Pausa pranzo

Forme Artistiche – Presiede F. Ghedini
ore 15.00 – M. Scafuro: Il tema del naufragio nel contesto culturale greco tardo geometrico
ore 15.20 – G. Rignanese: Una stele daunia con scena nuziale: dalle immagini alla società
ore 15.40 – E. Gagliano: Il toro bronzeo da Sibari (loc. Casa Bianca). Dati tecnici ed iconografia
ore 16.00 – N. Petrillo: Abiti, spille, bottoni: alcune riflessioni sui costumi delle Madri in tufo da Capua
ore 16.20 – L. Rebaudo: Ceramica italiota e iconografie ‘tragiche’: una chiave di lettura
ore 16.40 – A. Benincasa: Eracle e l’albero dai pomi d’oro nel giardino delle Esperidi
ore 17.00 – A. Di Donato: Il mito di Busiride e l’istituzione della xenia: alcuni esempi dalla produzione di Brooklyn-Budapest
ore 17.20 – Coffee Break

Presiede C. Pouzadoux
ore 17.40 – C. Vandenberghe: L’image en voyage: La naissance d’Hélène de Sparte ou l’intégration d’un mythe dans l’Italie antique
ore 18.00 – M.Baggio, M.Salvatori: Ceramiche inedite greche e magno-greche della Collezione Marchetti dell’Università degli Studi di Padova
ore 18.20 – A. Ferrandes: L’artigiano, il mercante ed il guerriero. Riflessioni sulle origini delle ceramiche figurate di età ellenistica tra area etrusco-laziale ed Italia meridionale.
ore 18.40 – N. Cecconi: Tappeti musivi nei templi della Grecia continentale e insulare tra età arcaica ed ellenistica
ore 19.00 – F. Donnici: Pavimenti decorati di età ellenistica da Herakleia
ore 19.20 – Dialoghi

***

DIALOGHI 2016 – Sezioni Poster

8 settembre, ore 10.40, Sala Nettuno, Insediamenti preistorici
S. Antonello – I vani LIX, LX, LXIV del Primo Palazzo di Festòs. Una revisione dei dati
F. Di Biase – Nuove considerazioni sulle strutture murarie dell’area archeologica di Haghia Fotinì alla luce dei recenti studi

8 settembre, ore 13.30, Sala Nettuno, Insediamenti protostorici e arcaici
A. D’Antonio – Lo spazio urbano prima di Poseidonia
M.R. Luberto, G. Balzanelli – La forma urbana di Crotone nel periodo arcaico

8 settembre, ore 17.20, Sala Nettuno, Dall’età arcaica alla romanizzazione
D. Oione – Ricerche archeologiche a Napoli. Revisione e studio della documentazione di scavo dei contesti di Villa Chiara e S. Gaudioso (1983)
D. De Simone – Elea-Velia: la gestione delle risorse idrogeologiche
M.T. Magro, M.S. Scaravilli – I siti rupestri della valle dell’Alcantara
S. Di Ruocco – Indagini antracologiche nell’abitato brezio di Pian della Tirena (Nocera Terinese, Cz)
T.D. Alberico – Le risorse idriche dei santuari greci. Leggi sacre per la tutela di fonti e fontane
G. Schiavariello – Teanum Apulum: insediamento e territorio, istituzioni e società
V. Carauddo, M.R. Luberto – Edifici pubblici del periodo romano a Locri: il ‘Monumento Orsi’

8 settembre, ore 19.40, Sala Nettuno, Chorai
A. Cannata, M. S. Scaravilli – Contrada Cugno Case Vecchie, archeologia di un territorio dalla preistoria all’età contemporanea

8 settembre, ore 13.40, Sala Mercurio, Contesti di abitato
I. Bossolino – Tre iscrizioni potorie da Kamiros
B. Rizzo – Dodona e l’Occidente nella documentazione epigrafica
L. Vecchio – Instrumentum graecum da Elea-Velia. Un bilancio preliminare
S. Zannini – Il santuario di località Panetelle (Mondragone, CE)

8 settembre, ore 18.40, Sala Mercurio, Contesti di necropoli
M. Gigante, V. Warter, W. Muller, A. Sperduti, L. Bondioli – Pithekoussai tra Greci e indigeni: i risultati preliminari delle indagini del record odontoscheletrico dalla necropoli di Lacco Ameno (scavi Buchner 1965-1981)
M.L. Tardugno – Materiali dalle necropoli di Sala Consilina in proprietà Boezio
(IX-VI sec. a.C.)
A. Cocorullo – Palinuro tra Focei e Achei. Nuove considerazioni su una necropoli tardo-arcaica
C. Vita – Archaeology of one North-Lucanian site: new data from the necropolis of Buccino in the Archaic and Classical periods
F. Rossi, I. M. Muntoni – Arpi (FG): la ricostruzione delle indagini archeologiche del 1939-1941 in località Montarozzi attraverso la documentazione fotografica e d’archivio
L. Tomay, R. Cannavacciuolo, G. Rizzo – Giffoni Valle Piana, S. Maria a Vico. Nuove indagini archeologiche nell’area della necropoli
J. Mandic – The archeological evidence between the 5th and 3rd century B.C. in San Brancato of Sant’Arcangelo (Potenza)
A.R. Lucciardi – La nuova sepoltura di un guerriero lucano (Anzi, Pz)

9 settembre, ore 12.40, Sala Nettuno, Territori di frontiera e mondo indigeno
R. Cava – Un probabile hestiatorion all’Heraion alla foce del Sele

9 settembre, ore 12.40, Sala Nettuno, Dinamiche territoriali in Italia meridionale
F. Forte – Il complesso di Villa Sora a Torre del Greco
E. Staurenghi, V. Dell’Agostino – Frammenti di memoria dei monumenti siriani nelle fotografie del Centro di Documentazione di Storia dell’Arte Bizantina dell’Università di Roma – La Sapienza

9 settembre, ore 12.20, Sala Mercurio, Produzioni
C. De Gregorio – Le brocche del MMIA a Haghia Triada
M. Fasanella Masci – Tecnologie di foggiatura nell’età del Ferro: la produzione della ceramica geometrica enotria nella Sibaritide
M. Russino – Manufatti protostorici con confronti dall’Italia peninsulare dall’emporio fenicio-iberico di Huelva
G. Francavilla, C. Rescigno, C. D’Angelo – Metaponto, santuario di S. Biagio alla Venella: le terrecotte architettoniche
E. Vollaro – Tegole di gronda da alcune tombe di Capua e Calatia: note su tipologia e produzione
M. Pallonetti – Lastre architettoniche fittili con gorgoneia dal Museo Provinciale Campano di Capua
S. Frese – Capua in Europa. La dispersione dei materiali architettonici dallo scavo di Fondo Patturelli
P. Monda – Terrecotte architettoniche dal sito di Caselle in Pittari
G. Vachadze – For the Relations Between Colchis and Greek in the VIII-VIIth Centuries BC (According to the Bronze Zoomorphic Statuettes)
D. Musmeci Cultura materiale e rotte commerciali: un campione di manufatti da Camarina
V. Carvalheiro – Debating Roman frontiers through Provincial coinages: East and West
A. Cannataro – La collezione Giovanni Gangemi del Museo Archeologico di Medma
M. Giacco – Heraion alla Foce del Sele: le anfore da trasporto
F. De Matteo – Velia, quartiere meridionale (Saggio 02. 1): i contenitori da trasporto tra età ellenistica ed imperiale
L. Matrullo, A. Aiello – Velia, quartiere meridionale (Saggio 02. 1): la ceramica comune di età ellenistica ed imperiale
O. Cerbone – Velia, quartiere meridionale (Saggio 02. 1): le terre sigillate
T. Tescione – Una fattoria di età ellenistica nell’agro nocerino: la ceramica comune
P. Forino – Marmi di rivestimento dal Tempio Maggiore di Cuma: ipotesi di ricostruzione

9 settembre, ore 19.20, Sala Mercurio, Forme Artistiche
C. Casalnuovo, C. Siani – Poseidonia-Paestum: nuovi dati dall’area del c.d. “Giardino Romano” di Paestum
E. Pontelli – Roccia e sacro in Etruria: dal rito al segno
D. Maiorano – “Un’arca fittile” dal Santuario di Fondo Patturelli: una proposta di lettura
G. De Rosa – Bronzetti a figura umana dal Museo Campano di Capua
L. Quattrocchi – Una bottega musiva locale a Caralis
A. Guaglianone – Sulle tracce degli dei: una Minerva di Fidia nell’Area Sacra del Largo Argentina

9 settembre, ore 19.20, Sala Nettuno, Restauro e valorizzazione
A. Bosco – Acquisizione e gestione di dati tridimensionali per la valorizzazione dei beni archeologici: il caso di Villa Sora – Torre del Greco
A. Mascolo – La necropoli monumentale di Nuceria Alfaterna in loc. Pizzone