Materiali:

  • cartoncino verde chiaro e verde scuro
  • forbicine
  • bollini adesivi di diversi colori
  • mollettine di legno
  • pennarello indelebile rosso
  • un vassoio di legno o un coperchio di una scatola

Età:

4/6 anni

 

Vi abbiamo già presentato un gioco per apprendere numeri, quantità e anche le tabelline in modo divertente usando le foglie, ma non potevamo perdere l’occasione per proporvene un’altra visto l’avvicinarsi del Natale.

Questa attività è adatta dai 4 anni ma utilissima anche per bambini più grandi con difficoltà di comprensione delle quantità. In modo divertente e in tema con la festività in arrivo, può essere utile per rendere meno astratta la matematica, per concretizzare i concetti di quantità e (cosa non trascurabile in età prescolare) per esercitare la motricità fine e la coordinazione occhio mano.

46817182_276125999712924_6043043093123432448_n

Basterà tagliare 10 alberelli (forma di triangolo isoscele) con il cartoncino.

Poi scrivete su un lato di ogni cartoncino il numero.

Riportate  gli stessi numeri anche su un lato delle mollette di legno grezzo.

Sul lato opposto delle mollette disegnate i pallini quantitativi riferiti al numero.

Tagliate delle strisce di bollini adesivi e proponete al bambino il tutto posizionato su un vassoio.

Nella pedagogia montessoriana il vassoio indica e delimita lo spazio di lavoro/gioco. Sistemare il tutto su un vassoio perciò,  aiuta il bambino ad essere ordinato e a gestire lo spazio a sua disposizione contribuendo anche al suo ordine mentale.

In un primo momento invitate il bambino ad abbinare il numero che compare sull’alberello con quello della molletta applicandola al cartoncino.

In un secondo momento invitatelo a girare il cartoncino e a contare i pallini che compaiono sul retro della molletta.

Poi chiedetegli di staccare ed applicare sul cartoncino i bollini adesivi corrispondenti. Avrete così decorato degli alberi natalizi ma non solo.

il bambino avrà imparato o fissato i concetti di quantità, avrà imparato a riconoscere e associare il segno grafico del numero e avrà esercitato la mano in diversi movimenti di presa a pinza.

Continuate a seguirci per idee creative ed istruttive!