TAVOLA SENSORIALE CON PALLONCINI

età: da 1 a 7 anni

materiali:

  • 6 palloncini rossi e verdi
  • una pezzo di cartone di 25x 55 cm
  • semi, cereali, legumi secchi
  • colla vinilica
  • nastro adesivo colorato
  • un imbuto a bocca larga
  • un pennello a punta piatta

montessori_lab_argonauta

La prima forma di comunicazione che nasce nel bambino è quella tattile, ecco spiegato perché vogliono toccare tutto. Il senso del tatto, infatti, è il primo a svilupparsi e riveste un ruolo di grande importanza nel percorso di sviluppo sensitivo del bambino.

Il contatto con oggetti o materiali vari gli consentono di fare le sue prime scoperte e conoscenze.

L’inventore della tavola tattile è il famoso Bruno Munari.

Nel 1931, egli realizza la sua prima tavola tattile.

Creata per permettere al bambino di ampliare la sua conoscenza attraverso la sperimentazione e il gioco, l’idea viene utilizzata da Maria Montessori nelle sue scuole e nell’educazione montessoriana in generale.

Si tratta di uno strumento progettato e realizzato appositamente per sviluppare questo senso, è in legno e sopra vengono applicati materiali diversi (lana, carta vetrata, cartone,metalli, …).

Oggi vogliamo proporvi una rivisitazione della tavola tattile realizzata usando materiali comunemente presenti in ogni casa e a costo quasi zero.

Le prime tavole tattili possono essere presentate già dai 24 mesi ma sono importanti anche in seguito o per bambini la cui integrazione sensoriale risulta difficoltosa per motivi di ritardi o disfunzioni.

 

montessori_lab_argonauta_

 

Per realizzare questa tavola sensoriale applicate il nastro rosso lungo tutti i bordi del rettangolo.

Dividete la metà in basso in 6 quadratini.

Spalmate una generosa dose di colla su un quadratino e cospargete con il materiale che decidete. ripetete l’operazione con le altre porzioni.

Noi abbiamo usato (da sinistra verso destra): fagioli rossi, piselli decorticati, orzo, fagioli neri, cous cous, semi di zucca. Potete usare tutto quello che avete in casa come pasta, riso, lenticchie, ecc.

Con gli stessi elementi scelti riempite ogni palloncino con il materiale corrispondente usando un imbuto a bocca larga.

Fate uscire l’aria e annodate il palloncino.

Se volete potete dividere le parti di cartone rimaste con altro nastro colorato.

La colla vinilica asciugherà in poco tempo e la tavola sensoriale è pronta per essere proposta al bambino. egli dovrà toccare prima la tavola e poi abbinare il giusto palloncino. i palloncini possono essere usati anche come gioco antistress premendo, schiacciando, deformando il palloncino.

Questa tavola può essere pseudo natalizia come la nostra oppure diventare tematica per per spiegare alcuni argomenti ( ad esempio una tavola fatta tutta di legumi, una tutta di cereali, una di materiali naturali,…).