51429060_2024192844324283_1646190905050267648_n

Età: da 1 anno in poi

Materiali:

  • 500 gr di fagioli bianchi tondini
  • coloranti alimentari in gel (rosso, rosa, viola)
  • aceto di vino bianco
  • sacchetti per alimenti
  • un vassoio
  • misurini, cucchiaini, pirottini o altri piccoli contenitori

Il senso del tatto era per Maria Montessori , ma anche per Bruno Munari e Elinor Goldschmied, un senso importantissimo, il più usato dai bambini in un continuo processo di apprendimento multi sensoriale.

È infatti attraverso i cinque sensi che il piccolo esplora il mondo, acquisendo così gli strumenti necessari per affrontarlo e diventare indipendente.

Il gioco dei travasi, secondo la Montessori è un utile per allenare la motricità fine e tutti gli esercizi sensoriali hanno come scopo l’affinamento e l’educazione dei cinque sensi e l’acquisizione di un metro di analisi per la vita futura.

Le attività sensoriali poi, mettono d’accordo tutti i bambini.

Sono attività semplici da proporre, semplici da fare a casa e possono intrattenere in maniera creativa ed istruttiva i bambini di qualsiasi età. Soprattutto chi ha bambini di età diverse, e che sa come sia difficile farli giocare insieme, troverà con attività di questo tipo successo assicurato.

In estate vi proponemmo il riso colorato ma potete colorare allo stesso modo fagioli, pasta, ceci, cous cous. Oggi vi presentiamo i fagioli colorati, in tema con la festa di San Valentino, con colori che vanno dal rosso al rosa al viola. Anche gli strumenti e gli accessori che abbiamo scelto sono in tema ma ovviamente è una attività che potete proporre tutto l’anno utilizzando i colori che più vi piacciono e che avete in casa.

Vi spieghiamo come fare.

– Prendete 4 o 5 sacchetti per alimenti e dividete i fagioli in quantità uguali.

– Versate in ogni sacchetto un cucchiaio di aceto e qualche goccia di colorante alimentare in gel.

– Chiudete i sacchetti e proponeteli ai bambini che dovranno massaggiarli, agitarli fino a quando il colore non avrà tinto tutto il contenuto del sacchetto. Questo passaggio è molto divertente e la sensazione tattile molto stimolante. Vedere poi i fagioli bianchi che cambiano colore stimola la curiosità e il senso di meraviglia.

Potete variare la quantità di colorante per ottenere diverse gradazioni di colore nella foto notate diverse tonalità di rosa e di viola).

– Riaprite i sacchetti e lasciateli aperti per qualche ora.

– Quando i fagioli saranno asciutti disponeteli in un vassoio e datelo ai bambini.

In un primo momento date loro semplicemente il vassoio e lasciateli liberi di esplorare, manipolare, osservare, spostare, giocare insomma con l’insolito materiale.

Fornite loro cucchiaini, dosatori, pirottini, piccoli contenitori con cui potranno poi divertirsi a fare travasi e giochi fantasiosi.

I bambini eserciteranno la motricità fine, l’aspetto sensoriale, la vista, la coordinazione oculo-manuale ma soprattutto si divertiranno con un gioco che potrà intrattenerli molto tempo.