Può piacere o meno, ma la riccorrenza di Halloween così divertentemente paurosa è molto amata dai bambini.

Perchè allora non farla diventare un’occasione per sperimentare delle tecniche artistiche e sviluppare così competenze di motricità, coordinazione occhio mano, interdisciplinarietà, concentrazione?

Oggi vogliamo proporvi tre diverse ragnatele create tutte con un semplice cartoncino ruvido e degli acquerelli ma, ottenendo tre diversi risultati.

Possono essere realizzate in classe ma sono facili anche da proporre e realizzare in caso di didattica a distanza, anzi contribuiranno a creare momenti sereni e divertenti per i bambini!

E in questi periodi sono loro che hanno più bisogno di passare momenti sereni e spensierati.

halloween4 (3)

Vediamo allora come fare!

RAGNATELA RESISTENTE

 

halloween4 (4)   halloween4 (3)

(otterremo la prima raganatela in basso a sinistra che vedi)

Questa ragnatela è molto simpatica perchè la traccia di cera invisibile, al passaggio del colore lascia apprire il disegno creando un effetto sorpresa.

Materiali:

– cartoncino ruvido 20×20 cm circa

– una candela o candelina bianca

– pennello

– acquerelli

– matita

Disegnate sul cartoncino, con tratto molto leggero, una ragnatela e ripassate il disegno con una candelina facendo attenzione a non dimenticare nessuna linea. Questa operazione potrebbe essere fatta dai bambini già dai 9/10 anni.

Con gli acquerelli, usando i colori più carichi, fate colorare il foglio a piacimento.

Apparirà la ragnatela che avete tracciato con la cera perchè essa respinge l’acqua e il bambino osserverà la magia meravigliato!

RAGNATELA IN NEGATIVO

halloween4 (1)

halloween4 (3)

(otterremo la ragnatela in alto a destra)

Effetto simile al precedente si può ottenere tracciando la ragnatela con del nastro carta.

Materiali:

– cartoncino ruvido 20×20 cm circa

– carta gommata

– forbici

– pennello

– acquerelli

Tagliate dei pezzetti di nastro carta e tagliatelo ancora in tre parti ottenendo delle striscie.

Con le strisce ottenute formate la ragnatela.

Invitate il bambino a colorare la ragnatela come preferisce, noi abbiamo colorato ogni spicchio di un colore.

Lasciate asciugare il foglio poi fate rimuovere il nastro adesivo lentamente, sarà un buon esercizio di motricità fine e concentrazione. Ed ecco che appare la ragnatela in negativo!

Questa attività è l’ideale anche per i bambini più piccoli perchè creata la ragnatela su un foglio più grande possono colorare liberamente con tempere a dita o con tamponi e il risultato sarà comunque assicurato!

RAGNATELA CON TRACCE IN COLLA

halloween4 (5)

halloween4 (3)

(otterremo la ragnatela in alto a sinistra)

Materiali:

– cartoncino ruvido 20x 20 cm circa

– pennello

-acquerelli

– pistola con colla a caldo

Disegnate con la matita una leggera ragnatela e ripassate il disegno con la colla a caldo.

Questa parte può essere un buon esercizio di precisione e concentrazione, ma anche molto divertente, per bambini di 9/10 anni.

Ottenute le guide il bambino può passare a colorare come preferisce.

La tecnica illustrata può essere molto utile ai bambini che ancora non riescono a rimanere nei margini colorando o a quelli a cui non piace molto colorare.

 

Per tutte le nostre ragnatele abbiamo realizzato dei piccoli ragni incollando ad un pom pom dei pezzetti di scovolini e completato con due occhietti adesivi!

halloween4 (2)